Giovedì 01 Ottobre 2020

Ben 160 “destrieri” del Motoclub restituiscono il centro ai... cittadini

Più di 160 moto “parcheggiate” in piazza Vittorio Emanuele II e tantissimi bikers ed appassionati riuniti in allegria hanno affollato il centro città nella serata del 19 luglio. Si è concluso così l’ultimo Motoraduno prima delle vacanze estive organizzato dal Moto Club “Francesco Strada”, che ha chiamato a raccolta i suoi fedeli centauri lo scorso venerdì sera, per un ritrovo in notturna pensato in occasione della notte bianca cittadina. 

L’incontro, per tutti i partecipanti, era fissato per le 20 proprio in Piazza del Teatro. Ad attendere i motociclisti tanta buona musica e i numerosi stand delle attività che hanno collaborato con il Moto Club per portare ancora più novità alla bella serata in programma. 

“Eravamo oltre 160 moto – racconta Giuseppe Agostino, presidente del Moto Club - la gente era tantissima e tutti i presenti hanno molto apprezzato anche le nostre piccole esibizioni. Tanti motociclisti inoltre hanno approfittato della convenzione con la pizzeria Roma, che abbiamo stipulato pensando ad un menu creato appositamente per i bikers, in modo che potessero gustare una buonissima pizza direttamente dallo stand della pizzeria mortarese situato in piazza del Teatro. Sono state molto molto apprezzate anche le leccornie di gastronomia preparate da Davide Gallina, graditissime dalle tante persone presenti”.

Una bellissima serata, all’insegna dei motori e soprattutto dell’amicizia, che segna l’inizio dei lunghi viaggi estivi per i bikers del Moto Club mortarese, con un arrivederci al prossimo, ormai tradizionale, motoraduno autunnale.


Beatrice Mirimin © Riproduzione riservata