Martedì 19 Novembre 2019

Basket, la fine di un'epoca. Coach Sguazzotti lascia il timone degli Aironi. Al suo posto Pier Zanotti

Come un fulmine a ciel sereno, o quasi, gli Aironi cambiano improvvisamente rotta. E non siamo in periodo di migrazioni. Dopo sette anni, la società robbiese sceglie di puntare su Pier Francesco Zanotti. Termina così l'era Sguazzotti. Al "prufesur", dopo sette anni tra Serie C Gold e Silver, se ne va.

La decisione di contattare il mortarese Pier Francesco Zanotti è arrivata a stagione ampiamente conclusa. Dopo il play-off è arrivata la chiamata al coach. "Sono stato contattato pochissime settimane fa - conferma Zanotti - e abbiamo subito trovato un'intesa. Sarà un onore per me guidare Robbio, anche se sono consapevole di dovermi fare carico di un'eredità particolarmente pesante, quella del professor Roberto Sguazzotti, un autentico maestro della pallacanestro. Sono orgoglioso che la società degli Aironi Robbio abbia pensato a me per la successione".

L'allenatore mortarese continuerà comunque a rivestire il ruolo di responsabile del settore giovanile della Virtus Basket, in un ampio e ambizioso progetto di collaborazione che coinvolge anche Battaglia Mortara, Junior Basket Vigevano e, guardacaso, Aironi Robbio.

Intanto con il mercato che ancora deve spiccare il volo, ecco che la stagione degli Aironi si apre con una clamorosa novità in panchina. Ma, secondo indiscrezioni, quella del tecnico potrebbe essere solo la prima di una serie di esplosive rivoluzioni sotto le plance robbiesi.

Riccardo Carena © Riproduzione riservata