Giovedì 22 Aprile 2021

Avvistati nei campi tre maiali nani vietnamiti in fuga

“Siam tre piccoli porcellin, siamo tre fratellin, mai nessun ci dividerà trallalla-lallà…” È l’inconfondibile e divertente inizio della famosa canzone di Cristina D’Avena e sigla del cartone animato dei tre porcellini tratto dall’omonima fiaba tradizionale.

E proprio questo allegro ritornello sembra quanto mai adeguato per i vari testimoni oculari che nei giorni scorsi, in mezzo ai campi tra San Giorgio e Tromello, si sono imbattuti in un incontro davvero insolito. Non che la Lomellina odierna sia estranea ad avvistamenti di animali da poco arrivati, ma l’imbattersi in tre porcellini rosa saltellanti l’uno dietro all’altro ha lasciato tutti a bocca aperta per lo stupore e la curiosità. Si tratta di tre maialini nani vietnamiti, una specie che in molti casi si è mostrata molto fedele e affettuosa nei confronti dei padroni umani. Probabilmente, quelli in questione, sono fuggiti da qualche recinzione riuscendo a mantenersi in vita con il cibo che trovano in natura come vermi, tuberi e ghiande. Nonostante l’aspetto apparentemente goffo, i porcellini sono comunque molto agili e veloci, impedendo di lasciarsi avvicinare troppo.  I tre simpaticissimi suini stanno già intenerendo le prime persone che li hanno avvistati, diventando ormai le mascotte della campagna. La speranza è che non diventino facile preda di alcuni tra i tanti cacciatori dallo sparo facile.


Nicholas Scotti © Riproduzione riservata