Mercoledì 12 Agosto 2020

Auto a fuoco in piazza Olivelli, l’incendio “spegne” la chiesa

Autocombustione. E’ questo il verdetto degli uomini della Polizia locale giunti sul posto durante il rogo. Lunedì scorso, 17 gennaio, poco dopo le 13, le fiamme si sono sprigionate in una Mercedes in sosta nella centralissima piazza Teresio Olivelli. Le fiamme hanno poi avvolto la vettura e lo spaventoso incendio ha interessato anche una vettura Fiat parcheggiata accanto. Una colonna di fumo nero si è levata al cielo dal centro città, creando allarmismo tra i mortaresi.

Ma l’incendio è stato domato in poco meno di un’ora dai Vigili del fuoco volontari di Mortara. Le fiamme, oltre a mandare in fumo due automobili, hanno messo al tappeto il contatore elettrico che serve la basilica di San Lorenzo, l’oratorio San Luigi e il teatro Angelicum. Nella giornata di ieri, martedì 18, la basilica “senza luci” e anche senza riscaldamento è rimasta chiusa, causando anche lo spostamento della celebrazione di un funerale nell’abbazia di Santa Croce. Il contatore è stato sostituito nel pomeriggio di martedì e da mercoledì la chiesa è stata riaperta ai fedeli.

Il Nuovo Lomellino © Riproduzione riservata