Venerdì 05 Giugno 2020

All'Aprica gli studenti dell'Omodeo ci danno dentro. Ora tocca al biennio divertirsi in pista

Cambio della guardia alla stazione dell’Aprica per i giovanissimi sciatori e snowboarder dell’istituto “Angelo Omodeo”. Mercoledì infatti, i ragazzi più grandi di terza, quarta e quinta di tutti gli indirizzi dell’istituto che hanno raggiunto nella giornata di domenica 26 gennaio l’ambita stazione sciistica situata sulle alpi Orobie, a cavallo dell’omonimo passo tra la Val Camonica e la Valtellina, hanno lasciato il posto ai giovanissimi appassionati delle classi del biennio.

Rimarranno a divertirsi nella neve soffice con lunghe ed impegnative sciate in compagnia degli amici di scuola fino a domenica 2 febbraio. Tutti i ragazzi dell’istituto superiore, infatti, hanno avuto anche quest’anno la possibilità di partecipare ai cinque giorni di soggiorno tecnico sulla neve o, come la chiamano gli studenti, la “settimana bianca”, un’occasione davvero imperdibile per i ragazzi, sia per quelli che sono già agilissimi con gli sci ai piedi, sia per i giovani inesperti ma curiosi di provare un nuovo sport, che vengono seguiti da un istruttore nel corso della permanenza sulle piste da sci per imparare o migliorare la tecnica e, nel frattempo, innamorarsi di un nuovo bellissimo sport che li accompagnerà per tutto il freddo inverno.


Beatrice Mirimin © Riproduzione riservata