Venerdì 14 Agosto 2020

A cena con Giacalone per parlare di una "altra Italia"

C'è l'Italia e c'è una "altra Italia". Quell'Italia che "non molla", che lavora, che si rimbocca le maniche e che produce. Un'Italia diversa. Un'Italia migliore. E' quella che si potrà scoprire nella "chiacchierata" che si svolgerà giovedì 12 luglio, alle 19 e 30, al ristorante Villa Sant'Espedito con il noto opinionista Davide Giacalone. L'appuntamento, organizzato da Paola Savini, sarà seguito da una "cena azzurra" ("ma solo perché tifiamo Italia, la politica non c'entra nulla", si affretta a spiegare l'organizzatrice) su prenotazione. La partecipazione ha un costo di 25 euro: per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il recapito telefonico 3387974141. Sarà un'occasione per scoprire l'ultima fatica letteraria di Giacalone: "Ricostituente. La potenza commerciale e l'impotenza istituzionale". "Il nostro graditissimo ospite - aggiunge la Savini - ci aiuterà anche a capire il rapporto con l'Europa in vista delle elezioni, in calendario nella primavera 2019, per il rinnovo del Parlamento europeo".

Vittorio Testa © Riproduzione riservata